Stampa
09
Giu

CANONE TV IN BOLLETTA

Vi è presunzione dell'esistenza di un televisore nella residenza anagrafica del contribuente, dotata di fornitura di energia elettrica.
Circa 817 mila  dichiarazioni sostitutive sono pervenute all'Agenzia delle Entrate da cittadini che hanno voluto confutare questa presunzione e dimostrare che non devono pagare il canone in bolletta.