Stampa
PDF
21
Nov

Accertamento. Secondo la Ctr Lombardia è improprio invocare l’articolo 37-bisdel Dpr 600 per riqualificare ledue operazioni

Il Sole 24 Ore lunedì 07 NOVEMBRE 2016 - di Andrea Barison
Accertamento. Secondo la Ctr Lombardia è improprio invocare l’articolo 37-bisdel Dpr 600 per riqualificare ledue operazioni
La cessione ravvicinata non è abuso
Legittimo il conferimento di ramo d’azienda seguito dopo pochi giorni dalla vendita delle
quote

Il breve lasso di tempo intercorso tra il conferimento di un ramo di azienda e la cessione delle partecipazioni ricevute non è sufficiente per considerare l’operazione elusiva e per riqualificarla come cessione di azienda. Lo stesso legislatore ha stabilito che la successiva cessione delle partecipazioni ricevute non è un abuso del diritto. Ad affermarlo è la sentenza 4162/36/2016 della Ctr Lombardia (presidente Raineri, relatore Staunovo Polacco).

Studio di consulenza tributaria e societaria Andrea Barison
Dottore Commercialista - Revisore Legale

Riviera Ruzzante, 2/A
35025 - Cartura (Padova)

Tel. 049 9555888 - 049 9556160
Fax.049 9556160

E-Mail: andreabarison@commercialistiveneto.it

P.Iva.02615540289

eMail